Vecchi farmaci, nuove cure: il caso dell’aspirina

Febbre, dolori articolari, mal di denti: non sono forse questi i sintomi che inducono, soprattutto ora nel picco di influenza, ad assumere una compressa di aspirina? Ma siamo sicuri che il famoso anti-infiammatorio serva solo ed esclusivamente per combattere le affezioni dolorose? Secondo una ricerca pubblicata sulle pagine della prestigiosa rivista Cancer Cell, i farmaci anti-infiammatori non steroidei, più comunemente chiamati FANS, sembrerebbero in grado di contrastare la diffusione delle cellule tumorali. Ad affermarlo è il professor Steven Stacker del Peter MacCallum Cancer Centre di Melbourne. Leggi tutto