down, francia, lejeune, sindrome di down

In Francia censurano il video “Dear future mom” con i ragazzi Down

Ve lo ricordate “Dear future mom“, il video realizzato in occasione della giornata mondiale dedicata alla sindrome di Down? Ben 5 milioni di persone l’hanno visto. Difficile rimanere impassibili.

Qualcuno in Francia deve essere rimasto però turbato dalla sua visione sulle principali reti nazionali. Il turbamento deve essere stato talmente forte tanto da indurre il Conseil supérieur de l’audiovisuel (CSA), l’ente che vigila sui contenuti di radio e televisioni, a censurare l’iniziativa. Il motivo ha dell’imbarazzante. Per il CSA il video è da censurare (per il documento originale clicca qui) in quanto potrebbe creare confusione. Un video dunque dal messaggio ambiguo. Un video non rispettoso della libertà. Un video che potrebbe indurre, nella sua confusione, qualche mamma a porre fine alla gravidanza. Riassumendo: in realtà il video non va bene perché prende una posizione. Un messaggio ben preciso che può influenzare la libertà dell’individuo. Lascio a voi ogni commento… Fortunatamente la decisione è stata impugnata davanti al Consiglio di Stato. Sette ragazzi con sindrome di Down, senza nessuna rappresentanza di avvocati, hanno da poco presentato richiesta di annullamento su quanto stabilito dal CSA.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...