facebook, giornalismo, social network

Reperire le informazioni


Oggi i principali portali di informazione riportano la notizia della strage di Duisburg. Tra le vittime vi è anche una ragazza italiana di Brescia. Di lei ora sappiamo molto, dai suoi interessi alla sua musica preferita. In passato tutte queste informazioni sarebbero state fornite da parenti e amici. E oggi? Facebook. Invito a leggere le descrizioni fatte da Corriere della Sera e Repubblica. Questo mi ha portato a riflettere su quanto il fenomeno social network abbia cambiato anche il modo con cui fare giornalismo. A chi ha scritto questi due pezzi è bastato guardare il profilo personale della povera ragazza per farsi un’idea di chi fosse (con tutti i rischi del caso).

Annunci

1 thought on “Reperire le informazioni”

  1. Acuta ed interessante questa osservazione!
    E di difficle condivisione lo scenario che può generarsi se chi scrive e fa giornalismo decide di usare FB come fonte per conoscere una persona e descriverla!C’è molto di più e non si può saltare quello che di lei dicono chi la conosceva e soprattutto le voleva bene!
    Comunque credo che il problema delle fonti e della attendibilità di esse farà sempre di più da spartiacque fra il giornalista professionista e chi si improvvisa tale…e sarà lo spartiacque per la credibilità che i lettori accorderanno o meno ai giornali!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...